Select your language
Siate informati sulle novità e sulle
offerte direttamente sul vostro indirizzo mail.

Nome e cognome
Indirizzo mail


     Registrarsi              Chiudere
L’ultimo ristorante di una celebrità: il capocuoco Zdeněk Pohlreich
SCROLL

IL RISTORANTE NEXT DOOR

L’ultimo ristorante di una celebrità: il capocuoco Zdeněk Pohlreich.

Hotel COSMOPOLITAN Praga: ristorante “Next Door”Hotel COSMOPOLITAN Praga: ristorante “Next Door”Hotel COSMOPOLITAN Praga: ristorante “Next Door”Hotel COSMOPOLITAN Praga, ristorante “Next Door”: affreschi sul soffitto
i2i1

Ristorante Next Door

Il ristorante Next Door, l'ultimo ristorante del famoso chef Zdenek Pohlreich, è un nuovo punto caldo di richiamo per gli amanti della gastronomia!

L’architetto italiano Luciano Belcapo ha creato ed ha rifinito un luogo ideale, in modo perfetto, accentuando gli affreschi originali del soffitto del 1889. Accomodatevi in un posto esclusivo, in prima fila, e fate vostra l'attività eccitante dalla cucina “open space”.

Le nostre moderne varianti della cucina ceca soddisfaranno anche i palati più esigenti. Tutte le pietanze sono state preparate con ingredienti rigorosamente freschi. Non vedrete l’ora di tornare a provare le variazioni stagionali! Il ristorante Next Door è un singolo punto di arrivo per esperienze gastronomiche, dalla mattina alla sera.

Si raccomanda di prenotare. É un ristorante per non fumatori. Codice d’abbigliamento: smart casual.

Orario di apertura: ogni giorno dalle 06.30 alle 23.00

Contatto:

  • info@next-door.cz
  • +420 246 011 440

PIÚ DATIriddure informazioni   

La celebrità: il cuoco Zdeněk Pohlreich

E 'difficile accendere una televisione ceca senza vedere Zdenek Pohlreich in uno dei suoi spettacoli o giudicare un ambiente di cucina e molto altro ancora. Ha ancora tempo per mantenere i suoi quattro ristoranti: oltre a questo il fiorente Café Imperial, il Divinis e lo Yamato.

Ceco di nascita, famoso chef, autore di best-seller, personaggio televisivo ed imprenditore Zdenek Pohlreich ha imparato a cucinare, da bambino, sotto la guida di sua nonna.

Ha iniziato la sua formazione in cucina nei primi anni della sua adolescenza. Con il regime comunista isolato dal resto del mondo dell’allora Cecoslovacchia, scelse di emigrare in Olanda nel 1989.

Ha lavorato nel resto del mondo per fare esperienza. Quando si trovava in Australia, poco a poco è fatto strada fino a diventare il capocuoco del rinomato ristorante “La Guillotine”.

Ora è tornato a Praga, scuotendo letteralmente la scena culinaria.